L’Italia chiude in bellezza la prima fase dell’Europeo: 4-0 alla Scozia e primo posto nel girone

Pub:Sun, 20 Oct 2019 15:36:53 +0200

A Edimburgo le Azzurrine battono le padrone di casa ottenendo il terzo successo in tre partite…

Bella impresa della Nazionale Under 17 Femminile, che all’Ainslie Park Stadium di Edimburgo batte 4-0 le padrone di casa della Scozia e chiude in testa il girone della prima fase delle qualificazioni europee. Dopo aver conquistato il pass per la Fase élite con una giornata di anticipo grazie ai successi contro Montenegro (2-0) e Irlanda del Nord (4-0), le Azzurrine centrano la terza vittoria e fanno percorso netto, con dieci gol all’attivo e mantenendo la porta inviolata.


Basta un tempo all’Italia per sbrigare anche la pratica Scozia: al 27’ è l’attaccante della Juventus Chiara Beccari a realizzare il gol del vantaggio su assist di un’altra bianconera, Nicole Arcangeli, che al 33’ si mette in proprio firmando il raddoppio. A chiudere virtualmente il match al 42’ è la centrocampista dell’Inter Matilde Pavan. Le Azzurrine non si fermano e continuano a spingere anche nella ripresa, colpendo due legni con Pavan e Berti e trovando il 4-0 al 59’ con quest’ultima, a segno con una bella conclusione che si infila sotto l’incrocio dei pali.


“Le ragazze hanno giocato una partita straordinaria – il commento del tecnico Nazzarena Grilli – e hanno conquistato meritatamente il primo posto. E’ stato un percorso in crescendo, è un gruppo nuovo ed eravamo partiti con qualche timore e invece le ragazze mi hanno sbalordito dal punto di vista del gioco, ma anche a livello fisico e tattico. Questa è una squadra che ha tanta qualità”.

*Risultati e classifica del Gruppo 10

Prima giornata (14 ottobre)
ITALIA-Montenegro 2-0
Scozia-Irlanda del Nord 4-1

Seconda giornata (17 ottobre)
ITALIA-Irlanda del Nord 4-0
Scozia-Montenegro 4-0

Terza giornata (20 ottobre)
Scozia-ITALIA 0-4
Montenegro-Irlanda del Nord 1-1

Classifica: ITALIA 9 punti, Scozia 6, Irlanda del Nord e Montenegro 1

*si qualificano per la Fase élite le prime due di ciascun girone e le quattro migliori terze classificate degli 11 raggruppamenti