Azzurri in ritiro a Terracina per preparare i Giochi del Mediterraneo

Pub:Tue, 20 Aug 2019 16:31:30 +0200

L'esordio in Grecia a Patrasso è fissato per il 29 agosto…

Neanche il tempo di godersi l’ennesimo obiettivo centrato, che il gruppo azzurro è già al lavoro per la prossima competizione. Da ieri fino a giovedì 22 agosto quindici beachers agli ordini del Ct Emiliano Del Duca si stanno allenando a Terracina in vista dei Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia, in programma in Grecia a Patrasso dal 25 al 31 agosto. Dei quindici convocati per lo stage solo dodici andranno nella città millenaria.

Gli Azzurri sono testa di serie in quanto detentori del titolo vinto nel 2015 a Pescara e quindi entreranno in gioco direttamente ai Quarti di finale. Il 29 agosto l’Italia se la vedrà con la vincente tra Portogallo e Libia. In caso di passaggio del turno, la nazionale giocherà il giorno dopo con una tra Albania, Marocco e Siria. La finale è in programma il 31 agosto. Se l’Italia dovesse arrivare fino in fondo affronterà la vincente della parte alta del tabellone, una nazionale tra Algeria, Egitto, Francia e Grecia. La vicinanza delle Superfinal europee e le tante gare nelle gambe degli Azzurri suggeriscono un ampio turn over, che Emiliano Del Duca sarà costretto ad effettuare per mantenere alto il rendimento della squadra.

L’elenco dei convocati

Portieri: Andrea Carpita (Viareggio BS), Simone Del Mestre (Sambenedettese BS), Alessio Battini (Pisa BS);

Difensori: Alfio Chiavaro (Catania BS), Francesco Corosiniti (Catania BS), Dario Ramacciotti (Viareggio BS);

Esterni: Gentilin Josep Junior (Sambenedettese BS), Simone Marinai (Viareggio BS), Paolo Palmacci (Catania BS), Alessio Frainetti (Terracina BS), Petro Palazzolo (Catania BS), Marco Giordani (Terracina BS);

Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio BS), Emmanuele Zurlo (Catania BS), Francesco Sciacca (Catania BS).