Presentato il Qualifying Round. Sbardella: "Obiettivo superare bene questa prima fase"

Pub:Thu, 26 Sep 2019 15:05:34 +0200

Alla conferenza stampa anche le calciatrici Sofia Colombo e Azzurra Corazzi: “Un grande orgoglio vestire la maglia della Nazionale”…

Comincia dalla Toscana il percorso della Nazionale femminile Under 19 nei campionati Europei di categoria: un tragitto che il tecnico Sbardella spera possa portare le proprie ragazze fino in Georgia, dove il prossimo luglio si disputeranno le fasi finali. Ma nel mezzo non sono pochi gli ostacoli da superare, a cominciare dal Qualifying Round che vedrà le Azzurrine opposte alle pari età di Estonia, Slovenia e Russia, in un girone a quattro squadre che si disputerà interamente in Toscana, sui campi di Siena e Cortona, e che premierà le prime due in classifica (più le quattro migliori terze sul totale dei 12 raggruppamenti) per il passaggio alla successiva Fase Élite.

“L’obiettivo – ha commentato il tecnico Enrico Sbardella, durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione nella sede del Consiglio Regionale della Toscana – è ovviamente quello di passare il girone e, se possibile, farlo da primi del raggruppamento, per poter avere così un sorteggio migliore per la fase successiva. Crediamo che l’ultima delle tre sfide contro la Russia possa rappresentare la gara spartiacque per il passaggio del turno, ma dobbiamo ovviamente disputare delle grandi partite anche contro Slovenia ed Estonia: sono dei movimenti in crescita e anche contro di loro dovremo essere concentrati al massimo.

Il calcio femminile in Italia sta vivendo una fase molto positiva, specialmente dopo la grande risonanza che ha dato al nostro movimento il Mondiale di Francia: vogliamo che questo trend continui, anche grazie alle nostre Nazionali giovanili”.

Alla conferenza stampa di presentazione era presente anche il capitano delle Azzurrine, Sofia Colombo: “Vestire la maglia della Nazionale – ha commentato la centrocampista dell’Inter – è un motivo di grande orgoglio: vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico e per raggiungere questo obiettivo ci stiamo impegnando al massimo già da questi primi giorni di raduno”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche la compagna di reparto Azzurra Corazzi, giocatrice della Fiorentina nata e cresciuta proprio in Toscana: “Vogliamo passare al meglio questo girone e non vediamo l’ora che arrivi il 2 ottobre per giocarci questa qualificazione con la divisa azzurra. Giocheremo tutte e tre le nostre gare a Siena e spero che ci sia tanto pubblico a sostenerci”.

Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, ha sottolineato “la vocazione della Toscana nella promozione del calcio femminile: la valorizzazione di questo movimento è un segno di grande civiltà. È importante che la Nazionale del futuro possa avere questa vetrina nella nostra regione”.

La Nazionale italiana si allenerà a Montepulciano e proprio il sindaco della città, Michele Angiolini, ha voluto ringraziare la Federazione per questa opportunità: “È un importante appuntamento di calcio e ringrazio la FIGC per aver scelto i nostri territori per questa manifestazione”.

La base operativa del torneo sarà a Chianciano Terme, dove risiederanno tutte e quattro le Nazionali: “Siamo particolarmente contenti – ha affermato il sindaco di Chianciano, Andrea Marchetti – di poter ospitare questo torneo. Da parte nostra va il miglior in bocca al lupo alle ragazze che rappresenteranno l’Italia”.

Le altre tre sfide che non coinvolgeranno le Azzurrine si disputeranno allo stadio ‘Santi Tiezzi’ di Cortona. A questo proposito, l’assessore allo Sport della città, Silvia Spensierati, ha sottolineato come sia motivo di grande soddisfazione “il poter ospitare tre sfide del Qualifying Round UEFA. In generale, è giusto che il calcio femminile venga coltivato e che ci sia una sensibilizzazione in questo senso”.

Al momento sono 24 le ragazze azzurre che al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia stanno svolgendo il ritiro in preparazione del Qualifying Round. Lunedì 30 settembre il tecnico Sbardella diramerà la lista ufficiale delle 20 ragazze che prenderanno parte al primo turno di qualificazione e sempre nel pomeriggio del 30 settembre le Azzurrine si trasferiranno a Chianciano Terme.

 

 L’elenco delle convocate

Portieri: Beatrice Beretta (Juventus), Camilla Forcinella (Hellas Verona Women), Valentina Soggiu (Juventus);
Difensori: Paola Boglioni (Empoli Ladies), Margherita Brscic (Juventus), Heden Corrado (AS Roma), Michela Giordano (Juventus), Sara Novelli (Sassuolo), Francesca Quazzico (Inter), Chiara Ripamonti (Fiorentina Women’s), Martina Zanoli (Orobica Bergamo);
Centrocampiste: Anna Catelli (FC Inter), Sofia Colombo (FC Inter), Azzurra Corazzi (Fiorentina Women’s), Caterina Fracaros (FC Inter), Lucia Pastrenge (FC Inter), Ludovica Silvioni (Juventus), Silvia Zanni (Sassuolo);
Attaccanti: Federica Anghilleri (Empoli Ladies), Melissa Bellucci (Juventus), Asia Bragonzi (Juventus), Teresa Fracas (Sassuolo), Eleonora Galli (FC Inter), Serena Landa (Roma Calcio Femminile).

Staff – Allenatore: Enrico Maria Sbardella; Capo delegazione: Patrizia Recandio; Vice allenatore: Elena Proserpio Marchetti; Preparatore atletico: Adalberto Zamuner; Preparatore dei portieri: Davide Quironi; Match analyst: Simone Contran; Nutrizionista: Alessio Colli; Fisioterapista: Camillo Piastra; Tutor: Monica Tamburri e Alessandro Milani.

Il calendario del Gruppo 8*

Prima giornata (2 ottobre)
ITALIA-Estonia (Ore 15 – Stadio ‘Artemio Franchi’ di Siena)
Slovenia-Russia (Ore 11- Stadio Comunale ‘Santi Tiezzi’ di Cortona)

Seconda giornata (5 ottobre)

ITALIA-Slovenia (Ore 15 – Stadio ‘Artemio Franchi’ di Siena)
Russia-Estonia (Ore 12 – Stadio Comunale ‘Santi Tiezzi’ di Cortona)

Terza giornata (8 ottobre)

ITALIA-Russia (Ore 15 – Stadio ‘Artemio Franchi’ di Siena)
Slovenia-Estonia (Ore 15 – Stadio Comunale ‘Santi Tiezzi’ di Cortona)

* si qualificano alla Fase Élite le prime due classificate di ogni girone e le quattro migliori terze.
Successivamente, saranno le vincitrici di questi nuovi sette gironi a partecipare (insieme alle padrone di casa della Georgia) alla fase finale in luglio

 

INFO PER LA STAMPA: per richiedere gli accrediti alle partite del Qualifying Round, si prega di inviare un’email all’indirizzo stampa.cov@figc.it indicando gara e testata giornalistica di appartenenza

 

Nell’immagine di copertina, da sinistra durante la conferenza stampa: il sindaco di Chianciano Terme, Andrea Marchetti; Azzurra Corazzi e Sofia Colombo; il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani; Enrico Sbardella; il sindaco di Montepulciano, Michele Angiolini, e l’assessore allo Sport del Comune di Cortona, Silvia Spensierati