CAGLIARI: UNA MAGLIA CELESTE, OMAGGIO AL’URUGUAY

Così distanti, così vicini. Due popoli accumunati dal sole, dal mare, dalla passione per il calcio; due realtà separate migliaia di chilometri, ma unite da un rapporto speciale, quello che tradizionalmente lega il Cagliari all’Uruguay. Cuore, fantasia, garra: sono ben ventidue i calciatori uruguaiani ad aver già indossato la maglia del Club nel corso della sua storia ultracentenaria. Da qui l’omaggio pensato dal Cagliari e da adidas: la terza maglia per la stagione 2021-22 sarà celeste, come quella della Nazionale uruguaiana.

Testimonial del lancio è Marco Francescoli: figlio di Enzo “El Principe”, nato proprio a Cagliari, si divide tra la Sardegna e l’Uruguay. Un cittadino del mondo che porta sempre con sé il legame tra le due terre che lo hanno cresciuto.

La maglia gara Third 2021/22 è leggera, dotata di pannelli in mesh sulle maniche e sui lati che assicurano freschezza e ventilazione dall’inizio alla fine della partita. Lavorazione del tessuto intrecciato (interlock), collo a V a coste, orlo sagomato, anche i bordi della maglia sono a coste. La vestibilità è regular fit in tessuto morbido e traspirante, con la tecnologia anti-umidità AEROREADY.

La maglia è stata indossata per la prima volta nell’amichevole di Palma contro il Maiorca.

BIRRA ICHNUSA, NUOVO BACK JERSEY SPONSOR
L’amichevole in Spagna è stata anche l’occasione per presentare ufficialmente il rinnovo della partnership che legherà il Cagliari Calcio e Birra Ichnusa per le prossime tre stagioni sportive. Identità, tradizione, orgoglio: valori e ambizioni comuni, un legame naturale ad unire la squadra di tutta l’Isola alla birra sarda per eccellenza. Sulla maglia dalla stagione 2016-17, Birra Ichnusa accompagnerà così il Cagliari sino al 2024. Da quest’anno sarà il nuovo “back jersey sponsor” e comparirà sul retro di tutte le maglie da gioco ufficiali.

(Foto cagliaricalcio.com)

www.cagliaricalcio.com

Read More