INZAGHI: “PARTITA CONDOTTA DALL’INIZIO ALLA FINE, SENZA CONCEDERE NULLA”

Termina con il risultato di 1-1 il 177 derby d’Italia giocato in Serie A: non bastano all’Inter 89′ in vantaggio senza concedere occasioni alla Juventus; un contatto tra Dumfries e Alex Sandro permette alla formazione di Allegri di trovare il pareggio dal dischetto con Dybala: “Era l’unico modo in cui potevamo prendere gol – ha commentato Simone Inzaghi al termine del match -. C’è dispiacere perché abbiamo condotto la partita dall’inizio alla fine senza concedere nulla alla Juventus. Sono due punti buttati via che non mi fanno piacere. L’arbitro è lì a due metri, dice che tutto è a posto, poi viene richiamato. C’è dispiacere per i nostri tifosi che ci hanno accompagnato per 95 minuti e c’è dispiacere per i ragazzi che hanno condotto la gara contro un grande avversario”. 

“Non siamo mai andati in affanno, abbiamo gestito bene la partita dall’inizio alla fine – ha aggiunto il tecnico nerazzurro -. Ripartiamo dalla nostra prestazione perché abbiamo fatto molto molto bene. Nel primo tempo abbiamo pressato a tutto campo, abbiamo faticato e sapevamo che la Juventus avrebbe potuto inserire giocatori pericolosi. Siamo rimasti più compatti e più bassi nella ripresa, ma abbiamo davvero concesso zero occasioni a una squadra molto forte, che può fare male in ripartenza”. 

(Foto LaPresse)

www.inter.it

Read More