MILAN PRIMO COL NAPOLI

I rossoneri superano la Roma all’Olimpico 2 -1 e affiancano nuovamente il Napoli in testa alla classifica, con 10 vittorie in 11 incontri. E’ stata una partita giocata su ritmi alti fin dalle prime battute, e le due formazioni sono riuscite a mantenere un’intensità elevata fino alla fine. Possesso palla esattamente a metà, la Roma ha tirato di più, ma è stata meno precisa nelle sue conclusioni rispetto al Milan che ha segnato i suoi due gol su calcio da fermo. Il primo al 26′ con una punizione di Ibrahimovic, al suo quarto gol in A in questa specialità e al suo 150° totale nel nostro campionato, settimo calciatore straniero a toccare questo traguardo. Al 57′ il raddoppio degli ospiti arriva su rigore, trasformato dallo specialista Kessie e concesso per fallo sull’attaccante svedese. Per il centrocampista si tratta del terzo gol dal dischetto segnato alla Roma, suo bersaglio preferito in A. Al 66′ Theo Hernandez ha ricevuto il secondo giallo della sua partita, lasciando anzitempo il campo. Da quel momento i giallorossi hanno cercato con maggiore insistenza la via del gol, trovato però solo al 93′ in mischia con El Shaarawy. I restanti 4 minuti non sono bastati alla squadra di Mourinho per pareggiare, e quella di Pioli, per la seconda volta consecutiva, torna dall’Olimpico con i tre punti.

Il Milan si prepara così al derby da prima della classe, la Roma resta al quarto posto insieme all’Atalanta, tallonate da Lazio e Fiorentina,

 

(Foto LaPresse)

Read More