All posts by admin

Serie A:  SS Lazio – Hellas Verona Biglietti,  Domenica, 22 Dic 2019. Stadio Olimpico (Roma) , Roma, Italia

Serie A:  SS Lazio – Hellas Verona Biglietti, 
Domenica, 22 Dic 2019. Stadio Olimpico (Roma) , Roma, Italia,

Biglietti per le partite di calcio Italia Serie A TIM – Campionato Italiano di Calcio Serie A
Biglietti più richiesti per Serie A

Serie A: Biglietti Torino – SPAL, Domenica, 22 Dicembre 2019. Stadio Olimpico Grande Torino, Torino, Italia

Serie A: Biglietti Torino – SPAL,
Domenica, 22 Dicembre 2019. Stadio Olimpico Grande Torino, Torino, Italia
Calcio, Italia Serie A TIM, Serie A Biglietti, Calcio Biglietti Italian Premier League
Serie A Partita di Calcio in Italia, I biglietti per la Serie A 2019/2020, Campionato di Calcio di Serie



Serie A:  SS Lazio – Hellas Verona Biglietti,  Domenica, 22 Dic 2019. Stadio Olimpico (Roma) , Roma, Italia

Serie A:  SS Lazio – Hellas Verona Biglietti, 
Domenica, 22 Dic 2019. Stadio Olimpico (Roma) , Roma, Italia,

Biglietti per le partite di calcio Italia Serie A TIM – Campionato Italiano di Calcio Serie A
Biglietti più richiesti per Serie A

Serie A: Biglietti Atalanta – AC Milan, Domenica, 22 Dicembre 2019. Stadio Atleti Azzurri d`Italia, Bergamo, Italia

Serie A: Biglietti Atalanta – AC Milan,
Domenica, 22 Dicembre 2019. Stadio Atleti Azzurri d`Italia, Bergamo, Italia
Calcio, Italia Serie A TIM, Serie A Biglietti, Calcio Biglietti Italian Premier League
Serie A Partita di Calcio in Italia, I biglietti per la Serie A 2019/2020, Campionato di Calcio di Serie



CONTE: “HA PESATO LA LORO ESPERIENZA”

Posted: Mon, 07 Oct 2019 10:44:44 +0200

Dopo sei vittorie consecutive in campionato arriva il primo k.o. per l'Inter nella Serie A TIM 2019/2020: il posticipo della 7ª giornata contro la Juventus termina 2-1 per gli ospiti. Non basta ai nerazzurri il gol su rigore di Lautaro Martinez, che pareggia il vantaggio iniziale di Dybala; a decidere la sfida di San Siro è la rete di Higuain nella ripresa. 

È stata una partita contro una squadra molto molto forte, mi dispiace per la sconfitta – ha commentato a fine partita il tecnico nerazzurro Antonio Conte -. Abbiamo pagato l'infortunio di Sensi perdendo un po' il filo del discorso. In avvio di ripresa non abbiamo fatto bene ma poi abbiamo riequilibrato il match e potevano segnare entrambe le squadre. Ci sono state occasioni da una parte e dall'altra ma hanno fatto gol loro, tirando fuori tutta l'artiglieria e facendo pesare l'esperienza“.

Non ho nulla da dire ai ragazzi, perché noi abbiamo ancora tanta strada da fare, nella gestione, nel capire i momenti di una partita. Complimenti a loro, noi ci rimboccheremo le maniche e continueremo a lavorare forte per dare seguito al nostro percorso. Non ci possono essere scorciatoie da questo punto di vista, loro sono di un'altra categoria e noi stiamo cercando di crescere per comare il gap“.

Potevamo fare qualcosa di meglio nella finalizzazione, nell'ultimo passaggio, ma la squadra ha fatto quello che poteva. Anche guardando le statistiche è stata una gara più equilibrata rispetto al valore sulla carta“, ha concluso.

(Foto Getty Images)

www.inter.it

MONTELLA: “GODIAMOCI LA VITTORIA, POI TESTA AL PROSSIMO IMPEGNO”

Posted: Mon, 07 Oct 2019 11:40:51 +0200

La Fiorentina ha ottenuto la terza vittoria consecutiva in campionato superando al Franchi l'Udinese per 1-0. Al termine dell'incontro il tecnico viola Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa.

Abbiamo giocato con grandissima personalità una partita difficile da sbloccareMa la squadra ha avuto pazienza, mi è piaciuta per questo. Ha giocato con maturità. Si diventa squadra così: soffrendo in casa contro l’Udinese, ma anche giocando a testa alta a San Siro contro il Milan. Sarà sempre più difficile, perché come abbiamo visto oggi le avversarie prendono le contromisure, ma sarà stimolante crescere ancora”.

(Foto Getty Images)

it.violachannel.tv

GASPERINI: “STIAMO CRESCENDO”

Posted: Mon, 07 Oct 2019 11:15:34 +0200

L'Atalanta ha inaugurato nel migliore dei modi il nuovo Gewiss Stadium, vincendo 3-1 contro il Lecce, grazie alle reti di Zapata, Gomez e Gosens. Al termine del match, mister Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa.

È una bellissima giornata, per la prestazione e il risultato, soprattutto per lo stadio. I tifosi sono stati uno spettacolo, rimbomba in modo esponenziale. Sarà un valore aggiunto, dovremo avere una squadra a livello. C'è stata un po' di stanchezza e qualche errore di troppo, non ci dobbiamo accontentare per poter crescere. Non significa vincere il campionato, ma crescere sotto tutti gli aspetti. Abbiamo ancora margini di crescita, abbiamo avuto diverse occasioni che non abbiamo sfruttato: dobbiamo essere più cinici. Sono comunque soddisfatto, abbiamo fatto tante partite consecutive di valore: cerchiamo continuamente conferme. Sappiamo sempre cosa fare e abbiamo più alternative. Nel corso degli anni abbiamo ridotto il gap dalle big, vogliamo farlo anche in Champions League”.

(Foto Getty Images)

www.atalanta.it

INZAGHI: “AVANTI SU QUESTA STRADA”

Posted: Mon, 07 Oct 2019 11:01:36 +0200

Nel post partita di Bologna-Lazio 2-2, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dallo Stadio Renato Dall'Ara.

È stata una partita molto sofferta, ma abbiamo tenuto bene il campo. Il Bologna è un'ottima squadra che ha corso molto, noi non ci siamo mai disuniti. C'è rammarico per le ultime due occasioni da gol e ci dispiace non aver raccolto i tre punti dopo aver terminato un secondo tempo nel quale avremmo meritato il successo. Dovremo analizzare i nostri errori e trovare dei rimedi. Il Bologna ha svolto un buon primo tempo, non avremmo dovuto incassare gol. Sulla seconda rete felsinea avremmo dovuto impedire a Palacio di arrivare sulla respinta del palo“.

Su Mihajlovic: “Mi sono commosso quando l'ho visto, è stato un bellissimo incontro. Non ci siamo potuti abbracciare, ma c'è stata intesa nello sguardo. Tra noi c'è una grande amicizia, uscirà sicuramente vincente dalla sua battaglia“.

Sul rigore sbagliato da Correa: “Il nostro rigorista è Immobile, quando non c’è lui ci pensano Jony, Correa e Luis Alberto a tirare dal dischetto. L’argentino aveva voglia di calciarlo e avrebbe meritato di segnare. Solitamente in allenamento non sbaglia, mentre oggi ha colpito la traversa. La squadra è stata bene in campo e ha reagito al meglio. Se la palla fosse entrata nel rigore, tutto sarebbe andato diversamente. Chiudiamo questo ciclo di partite con sette buone prestazioni, ma ci mancano dei punti“.

(Foto Getty Images)

www.sslazio.it

SARRI: “PRESTAZIONE DI PERSONALITÀ”

Posted: Mon, 07 Oct 2019 11:22:12 +0200

Il tecnico bianconero Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa al termine di Inter-Juventus 1-2, posticipo della 7ª giornata di andata della Serie A TIM 2019/2020.

Il sorpasso in questo momento ha poco significato, quello che conta è la prestazione di personalità e carattere contro una squadra forte, che aveva sempre vinto fino a questo momento. Siamo entrati in partita con un buon approccio e abbiamo meritato di vincere. 24 passaggi per il gol di Higuain? Dipende dalla qualità dei giocatori, che quando sono lucidi possono palleggiare a lungo e bene. Da questo punto di vista abbiamo già fatto passi importanti, possiamo crescere sul predominio, lavorando sulle palle perse, su quelle vaganti, togliendo sempre l'iniziativa agli avversari. Abbiamo margini di miglioramento, non siamo ancora al 100%, ma la squadra è forte e quindi anche così riusciamo a ottenere i risultati. Dybala, Higuain e Ronaldo insieme? L'inerzia della gara era dalla nostra e abbiamo provato quella soluzione, purtroppo forse in un momento in cui Paulo era stanco. Ho visto che la partita stava cambiando e quindi ho cambiato“.

(Foto Getty Images)

www.juventus.com

ROMA: LE CONDIZIONI DI DZEKO E DIAWARA

Posted: Mon, 07 Oct 2019 15:22:49 +0200

Questa mattina l'attaccante giallorosso Edin Dzeko è stato sottoposto a intervento chirurgino in seguito all'infortunio allo zigomo destro riportato nei minuti finali di Roma-Cagliari.

Nel corso dell'intervento una delle due fratture dello zigomo destro è stata ridotta manualmente, mentre per l’altra è stato necessario il posizionamento di una placca con viti. L'intervento è stato eseguito dal Professor Pesucci.

Inoltre, nel corso della mattinata, a causa dell’infortunio riportato nella gara di ieri, Amaou Diawara è stato sottoposto a intervento chirurgico. Sul centrocampista giallorosso il Professor Mariani ha effettuato una meniscectomia della piccola zona di lesione del ginocchio sinistro.

L’intervento è tecnicamente riuscito e il calciatore inizierà la riabilitazione già da domani.

(Foto Getty Images)

www.asroma.com